Ritorna all'elenco Musei e Aree Archeologiche

ACTA spa: novità in vista

Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola” - Matera

La storia dell’uomo nel territorio materano è racchiusa nel Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola” di Matera, il più antico della Basilicata, istituito nel 1911 in seguito alla donazione allo Stato delle ricche collezioni del senatore Ridola. Nella sezione preistorica sono esposti significativi reperti provenienti dai villaggi neolitici della Murgia che testimoniano, a partire dal VI millennio a.C., l'introduzione dell'agricoltura e lo strutturarsi di insediamenti stabili.

Pregevoli corredi funerari e oggetti votivi narrano la vicenda umana sviluppatasi nelle epoche successive nei santuari e nei centri abitati indigeni, poi ellenizzati, dislocati sulle alture dominanti le vallate fluviali, tra cui Timmari e Montescaglioso,

Una collezione di eccezionali vasi protolucani e apuli a figure rosse di V e IV sec. a.C. attribuiti ai maggiori pittori dell’epoca, testimonia l’evoluzione della ceramografia magnogreca.

La sala dedicata al fondatore, con l’arredo dei primi del Novecento, conserva documenti delle sue attività di medico, parlamentare e archeologo: collezioni di fossili, minerali, oggetti etnografici, ceramiche di XVIII-XIX secolo illustrano i suoi molteplici interessi scientifici.

Carta della qualità dei servizi

 

Depliant

Mostra "Domenico Ridola e la ricerca archeologica a Timmari. Forme e immagini"

Mostra "Trasanello...quattro passi nella Murgia preistorica"

 

 

Responsabile:

Indirizzo: Via Domenico Ridola, 24 - 75100 Matera 

Tel: 0835/310058

Fax: 0835/310058

E-mail:

Orari di apertura al pubblico: lunedì, 14.00-20.00; martedì-domenica, 9.00-20.00

Giorni di chiusura: 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre

Biglietto di ingresso: intero € 2,50; ridotto € 1,25; gratuito la prima domenica del mese; agevolazioni secondo le disposizioni vigenti nei musei statali

 

 

 

     

 
  Largo Duomo 11 85100 Potenza  Tel. 0971/21719 Fax 0971/323261 C.F. 80004160760 IPA E7MD51
E-mail: sar-bas@beniculturali.it  Posta Elettronica Certificata
  Privacy  Note Legali Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Gennaio 2009 10:11